ADV Lancio
Branding

La fase più delicata ed importante di un progetto di comunicazione e marketing si concretizza con la campagna di lancio o di branding, ossia con la messa in atto di un insieme di azioni il cui scopo sarà sempre quello di raggiungere il target; possono cambiare le definizioni a seconda che si tratti di prodotti/servizi oppure di movimenti/persone, ma restano invariati i mezzi.

  1. Campagna stampa: riferita alla carta stampata, dai quotidiani alle riviste periodiche, si realizza con l’inserimento di articoli, immagini, redazionali ed altre varie forme disponibili per questo genere di mezzi. Affinchè possa essere definita “campagna” sarà necessaria la pubblicazione seriale per un arco temporale adeguato alla frequenza di uscite del mezzo stesso; l’esposizione seriale produce il desiderato effetto di memorizzazione dell’oggetto da parte del lettore in modo tale che resti impresso il nuovo marchio o il nuovo prodotto o la nuova azienda. I cicli di esposizione variano al variare del mezzo.
  2. Dinamica: definito il format di comunicazione, sempre in perfetta armonizzazione che le eventuali altre azioni in campo, questo genere di campagne si riferisce a tutti gli spazi disponibili su “supporti” in movimento; la più comune è quella che si realizza su autobus o treni, taxi, truks, ed altro ancora come mezzi su acqua o aria. Potremmo dire che ha l’obiettivo di cogliere l’attenzione del target in mobilità.
  3. Radiofonica: si contraddistingue dalla caratteristica propria del mezzo, ossia di un mezzo che è solo “udibile”; sebbene sia molto diffusa la radio in tv, questo mezzo resta sempre nel campo della creazione dell’immagine attraverso un racconto. Dovranno essere studiati tempi e frequenze di trasmissione degli spot in affinchè il messaggio arrivi “forte e chiaro”.
  4. Televisiva: molto probabilmente la più conosciuta ed anche la più fruita, in questo caso si dovrà prestare attenzione al format in modo che la visione non superi il contenuto del messaggio; ci sono molti casi in cui il messaggio visivo ha ottenuto un enorme successo ma nessuno ricorda quale prodotto/servizio/azienda fosse contenuto.
  5. New media: in estrema sintesi sono quei mezzi di comunicazione nuovi e che non rientrano nelle tradizionali categorie, il caso più conosciuto è il web o Internet, ma anche email, SMS, MMS, oppure tatuaggi promozionali, di fatto tutto ciò che si ritenga essere innovativo rispetto al passato ed all’attuale.

La buona riuscita di una campagna di lancio e/o branding sarà ottenuta con una adeguata scelta del mix dei media disponibili in base al target obiettivo ed al budget disponibile; un esercizio complesso da cui deriva il successo dell’impresa.